Eventi

Figli di una regina, figli della luce

Mimmo Paladino, Assunta, Messale Romano edizione 2020
©2020 Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena, Roma

Il ricordo più puro e più bello della sua devozione a Oropa è legato al giorno in cui fu incoronata la Vergine. Egli vi trascorse l’intero giorno. E mentre tutti noi e gli ospiti raggiungevamo la sera del 27 agosto 1920 il santuario in automobile, Pier Giorgio si offrì di accompagnare gli umili, il servizio di casa, e strada facendo, ricorda la cameriera Margherita Foresto, s’entusiasmo per le cupole illuminate di Biella che nella pianura ampia servivano come eco alla gioia della montagna.

Luciana Frassati, “Mio fratello Pier Giorgio”. La Fede, Milano, 2004.

La sera del 28 agosto, vigilia dell’Incoronazione della Madonna di Oropa, illuminiamo le case e le strade di Pollone. In chiesa parrocchiale troverai i lumini: prendine uno bianco e uno blu e mettilo all’aperto in un luogo visibile a tutti. Sarà il nostro piccolo ma luminoso omaggio alla Regina.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest